http://www.fides.org

Africa

2003-09-10

AFRICA/NIGERIA - ALMENO 5MILA SFOLLATI PER LE INONDAZIONI CHE HANNO COLPITO LA NIGERIA NORD-ORIENTALE

Lagos (Agenzia Fides)- Sono migliaia, forse 5mila, le persone costrette ad abbandonare le proprie abitazioni a causa delle inondazioni che hanno colpito lo stato di Kaduna, nel nord-est della Nigeria. Secondo fonti della curia locale contattate dall’Agenzia Fides, le piogge torrenziali sono arrivate all’improvviso nella domenica notte, 7 settembre. Molti abitanti dell’omonima città sono stati sorpresi nel sonno e hanno dovuto fuggire per non essere travolti dalla furia dell’acqua. Migliaia di persone sono ora ospitate in un campo di raccolta che le autorità hanno allestito alla periferia della città.
Gli sfollati stanno cercando disperatamente di recuperare i loro beni dalle abitazioni, ma dovranno aspettare che le acque siano defluite.
I distretti più colpiti sono quelli di Barnawa, Sabon Tasha, Tundu Wada e Kigo.
Queste inondazioni sono le peggiori che colpiscono degli ultimi 20 anni lo stato di Kaduna, e le autorità hanno affermato di essere stato colte impreparate di fronte all’eccezionalità dell’evento, tanto più che il servizio meteorologico non aveva lanciato alcun allarme sull’entità del fenomeno.
(L.M.) (Agenzia Fides 10/9/2003, righe 19 parole 185)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network