http://www.fides.org

Asia

2003-09-01

ASIA/INDIA - PADRE PIO MISSIONARIO NEL MONDO: UN OSPEDALE, UNA CASA PER RAGAZZE MADRI E BAMBINI ABBANDONATI INTITOLATE AL FRATE DI PIETRELCINA

Tura (Agenzia Fides) – Un ospedale e una casa di accoglienza per ragazze madri e bambini: sono le ultime costruzione di un complesso dedicato a San Padre Pio da Pietrelcina in località Thakmagre, nella diocesi di Tura, nell’India Nord Occidentale, al confine con il Bangladesh.
Inaugurate nel maggio scorso, di aggiungono a una scuola e una Chiesa già presenti e operanti, edificate a partire dal 16 giugno 2002, data della canonizzazione del frate cappuccino. L’ultimo edificio è costato circa 30mila euro, raccolti grazie al progetto “Padre Pio da Pietrelcina missionario nel mondo”, lanciato da alcuni devoti appartenenti a Gruppi di preghiera, e punta a divulgare nei cinque continenti la spiritualità e le opere di Padre Pio. Diverse iniziative sono in cantiere in vari stati dell’Asia, Africa, America Latina per venire incontro ai problemi delle ragazze madri e dell’infanzia abbandonata. Per questo si costruiscono in primo luogo complessi che comprendono una Chiesa, un ambulatorio e una scuola.
La devozione verso San Pio ha fatto presa tra i fedeli del luogo che ne conoscono e ne amano la vita e le opere. “Sono opere che confermano come lo spirito missionario di Padre Pio porti frutti nel mondo intero”, ha detto all’Agenzia Fides mons. George Mamalessery, Vescovo di Tura.
Ringraziando tutti i fedeli e i benefattori che hanno contribuito a questa iniziativa, mons. Mamalessery ha sottolineato come Padre Pio ancora oggi evangelizza i poveri grazie al suo messaggio di umiltà e carità, radicatosi nella zona anche grazie alla presenza dei missionari cappuccini che testimoniano e raccontano la vita e lo spirito del santo.
(PA) (Agenzia Fides 1/9/2003 lines 23 words 282)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network