http://www.fides.org

Europa

2003-07-31

EUROPA/SPAGNA - “MARIA INIZIA FORMALMENTE L’EVANGELIZZAZIONE NEL MOMENTO DEL SUO FIAT”: UNA RIFLESSIONE SU “MARIA STELLA DELL’EVANGELIZZAZIONE” DI MONS. FRANCISCO PÉREZ GONZÁLEZ, DIRETTORE NAZIONALE DELLE PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE

Madrid (Agenzia Fides) – “La Vergine Maria è la Stella dell’Evangelizzazione perché si trovava assieme agli Apostoli nel Cenacolo il giorno di Pentecoste? E’ soltanto per caso che si trovava assieme a loro e quindi questo titolo è accidentale...? O piuttosto la sua missione, per volontà divina, è essenzialmente evangelizzatrice?”. Sono le domande con le quali mons. Francisco Pérez, Vescovo di Osma-Soria e Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie della Spagna, inizia una riflessione su “Maria, Stella dell’Evangelizzazione” pubblicata dalla Rivista Misioneros Tercer Milenio di giugno 2003, facendo riferimento al titolo attribuito a Maria da Papa Paolo VI nell’Esortazione apostolica Evangelii Nuntiandi.
“Maria non può non essere evangelizzatrice perché è la Madre del Verbo incarnato, Corredentrice del genere umano, Regina degli Apostoli e Madre della Chiesa” afferma mons. Pérez. La riflessione prosegue analizzando il significato del verbo “evangelizzare”: bisogna fare riferimento a Gesù Cristo, “primo evangelizzatore che è testimone con la sua parola, con la sua vita, passione, morte e risurrezione della verità annunciata e predicata”. Cristo è quindi l’agente principale dell’evangelizzazione e Maria è sua madre, strettamente unita a Lui: “La vita di Cristo è così intimamente unita a quella della Vergine che senza di Lei non avrebbe potuto realizzarsi né si può scrivere o descrivere”. Perciò, afferma mons. Pérez, “la Vergine non soltanto per la sua maternità divina, ma anche e principalmente per questa unione con Cristo è veramente evangelizzatrice, Stella dell’Evangelizzazione”.
Ogni evangelizzazione veramente autentica è ordinata alla salvezza degli uomini, perciò la Madonna è pienamente evangelizzatrice poiché “concepisce il Figlio di Dio, si affanna per il suo Figlio e questo affannarsi è per tutti coloro che dovevano essere redenti e salvati da Gesù Cristo”. “Il suo fiat è un sì a tutto il progetto che Dio ha per salvare l’umanità… Maria inizia formalmente l’evangelizzazione nel momento in cui pronuncia il suo ‘si compia in me secondo la tua parola’.” Mons. Francisco Pérez conclude la sua riflessione affermando: “Come tutta la vita di Gesù, allo stesso modo l’esistenza e la vita di Maria, unita intimamente alla vita di Cristo nella volontà del Padre e per la volontà del Padre, è parte del Vangelo: è evangelizzatrice, la più eccelsa evangelizzatrice, autentica Stella dell’Evangelizzazione”.(R.G) (Agenzia Fides 31/7/2003; Righe 28 – Parole 380))

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network