http://www.fides.org

Africa

2005-10-25

AFRICA/MAURIZIO - I 30 anni delle Suore Francescane Missionarie di Maria all’insegna dell’evangelizzazione e del servizio ai più poveri

Port Louis (Agenzia Fides)- Le Suore Francescane Missionarie di Maria celebrano i 30 anni di presenza nella parrocchia di St- Anne, a Stanley, isola Maurizio, nell’Oceano Indiano.
Seguendo l’esempio di San Francesco d’Assisi, le religiose fin dal loro arrivo a Maurizio nel 1963, cercano di vivere la spiritualità francescana, seminando la speranza e la gioia.
Dal 4 ottobre 1975 le Suore Francescane di Maria si sono incardinate nella Parrocchia di St- Anne. All’inizio, a occuparsi della fondazione della casa missionaria sono state Suor Julie Razanamiandria, di nazionalità malgascia, e Marie-Claire Steck, di nazionalità francese. In seguito, alle due suore si unirono Suor Marie-Thérèse Minien (mauriziana), e da Suor Lily Thomas (indiana).
Di fronte al gran numero di bambini presenti nella parrocchia, le religiose si erano subire attivate per aprire una scuola materna (la scuola “Bambino”) su invito del Parroco. All’inizio la scuola fu ospitato in edificio in lamiera per poi essere spostato in uno stabile in mattoni.
Nel corso degli anni, la scuola è servita anche come centro di formazione dell’Organizzazione Mondiale per l’Educazione Prescolare, per le insegnanti di altre località mauriziane.
Le quattro suore si erano divise i compiti, secondo la propria vocazione e i propri carismi. Suor Julie e Suor Marie-Claire operava nella Scuola “Bambino”, mentre Suor Marie-Thérèse Minien, il cui carisma era la liturgia, ha avviato la catechesi e i gruppi di preghiera, tra cui quello del Rinnovamento Carismatico. Suor Lily, che aveva una formazione d’infermiera, lavorava in una clinica. Tutte si sono impegnate ad assistere le diverse associazione e movimenti della parrocchia (Gioventù Francescana, Scout, Azione Cattolica, ecc…)
Le Suore operano anche nel quartiere insieme alle comunità ecclesiali di base, creando mense per i più poveri, e fornendo assistenza a drogati e prostitute.
Attualmente, la comunità della Suore Francescane Missionarie di Maria è composta da 5 religiose: suor Aline Mourade,; suor Maud Adam; suor Mayta Musatte, che è la Superiora ed è responsabile della animazione e della catechesi; suor Nadine Tibia è responsabile della Gioventù Francescana; e suor Sylviane Françoise.
Le Suore Francescane Missionarie di Maria sono state fondate in India il 6 gennaio 1877 da parte di Marie de la Passion. Attualmente l’ordine conta oltre 7.800 religiose distribuite in 76 Paesi. La congregazione è al servizio della missione, con un’opzione preferenziale per i poveri. A Maurizio esistono 4 fraternità con una ventina di religiose: Vacoas (casa provinciale), St- Anne; Pamplemousses e Chemin-Grenier. La suore sono impegnate nell’evangelizzazione, nell’educazione, nel campo dei mezzi di comunicazione della diocesi, e nella pastorale parrocchiale e diocesana. (L.M.) (Agenzia Fides 25/10/2005 righe 40 parole 442)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network