OCEANIA/AUSTRALIA - “Dio e la Missione all’interno delle culture australiane”: conferenza ecumenica in preparazione della Giornata Missionaria Mondiale

lunedì, 17 ottobre 2005

Melbourne (Agenzia Fides) - Con l’avvicinarsi della Giornata Missionaria Mondiale, il 23 ottobre prossimo, si moltiplicano nella Chiesa australiana le iniziative di riflessione, studio, preghiera in preparazione all’evento.
Si è svolta di recente a Melbourne l’annuale Conferenza Missiologica del 2005 che ha visto riuniti leader religiosi, esperti, teologi, insegnanti, sacerdoti, religiosi, studenti e fedeli laici di diverse confessioni cristiane per confrontarsi sui problemi della Missione nel contesto dell’Oceania. La Conferenza era infatti intitolata “ Re-immaginare Dio e la Missione all’interno delle culture australiane”.
Fra gli esperti delle diverse confessioni presenti, tutti hanno concordato nel notare che la religiosità nel Nuovissimo Continente è in crescita e soprattutto nei giovani si nota un risveglio di spiritualità, non sempre collegato a una fede o a un culto tradizionale.
I presenti hanno suggerito, per un missione adeguata ai tempi odierni, un modello di “inculturazione” in cui la fede dialoghi con le diverse culture, nel pieno rispetto e riconoscimento della loro dignità.
Durante la Conferenza si sono tenuti numerosi workshop su temi come la giustizia, l’evangelizzazione, il benessere, la questione indigena, il multiculturismo, la teologia missionaria, ed altri.
I presenti hanno anche deciso di creare un nuovo organismo ecumenico: l’Associazione per gli Studi Missiologici, che avrà sede a Melbourne e metterà in collegamento quanti in Australia si occupano di Missiologia.
(PA) (Agenzia Fides 17/10/2005 righe 24 parole 272)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network