AFRICA/BURUNDI - L’Eucaristia “fonte di pace e di gioia” nel Burundi che sta uscendo da una drammatica guerra civile: ogni anno un incontro nazionale dei giovani sull’Eucaristia

giovedì, 13 ottobre 2005

Bujumbura (Agenzia Fides)- Le celebrazioni per l’Anno dell’Eucaristia nel nostro Paese sono state all’insegna della pace, della riconciliazione nazionale e della gioia” dice don Salvatore Niciteretse, sacerdote del Burundi, segnato da una drammatica guerra civile e che ha intrapreso un lungo ma costante cammino verso la pace. “In occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, si è svolta nella capitale, Bujumbura, una grande manifestazione nazionale nella settimana dall’8 al 15 agosto” dice don Salvatore.
Nel corso di una settimana migliaia di fedeli, per lo più giovani, provenienti da tutte le diocesi del Burundi, hanno adorato e pregato di fronte al Santissimo, si sono riuniti in gruppi di preghiera e di confronto sul tema della Giornata Mondiale della Gioventù proposto dal Santo Padre, “Siamo venuti ad adorarlo”, e su temi quali: “ L’Eucaristia sorgente di gioia e di pace” e “L’Eucaristia della pace e della riconciliazione”. Il 15 agosto la celebrazione si è conclusa con un pellegrinaggio di 7 chilometri da Bujumbura al Santuario “Mont Sion”.
“Si è trattato di un momento di grazia e di gioia” dice il sacerdote burundese. “La partecipazione dei giovani è stata veramente profonda e porterà senza dubbio frutti in futuro. Nella Chiesa non esistono etnie ma solo fratelli e ciò si è visto in questa come in altre riunioni nazionali promosse dai Vescovi burundesi”.
“Al termine della settimana di celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù si è svolto un incontro di valutazione al quale hanno partecipato con entusiasmo i giovani rappresentanti della diocesi burundesi” ricorda don Niciteretse. “Nel corso della riunione è stato deciso che ogni anno vi sarà un incontro nazionale dei giovani sull’Eucaristia. L’incontro che si terrà a turno in una diversa diocesi burundese, sarà ogni volta incentrato su una tematica diversa in relazione con l’Eucaristia. Quest’anno, la riunione si terrà a Bujumbura e verterà su Eucaristia e pace”.
“Oltre all’incontro nazionale, anche le singole diocesi organizzeranno eventi simili. La Chiesa infatti vuole trovare nuove modalità per coinvolgere in misure crescente i giovani nella vita della comunità ecclesiale. L’Eucaristia, fonte di forza spirituale e di gioia, deve essere proposta ai nostri ragazzi anche per non farli cadere vittima di facili illusioni e dal richiamo delle sette” conclude il sacerdote burundese.
L’Eucaristia è anche al centro dell’incontro dei responsabili delle associazioni e dei movimenti ecclesiali burundesi che si terrà a Bujumbura dal 28 al 30 ottobre. (L.M.) (Agenzia Fides 13/10/2005 righe 36 parole 427)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network