EUROPA/GERMANIA - Sussidi dalle Diocesi tedesche per la celebrazione e l’adorazione dell’Eucaristia, per promuovere la bellezza delle celebrazioni anche dopo l’Anno dell’Eucaristia

martedì, 11 ottobre 2005

Bonn (Agenzia Fides) - Oltre alle molteplici iniziative svolte nelle singole diocesi della Germania, su invito della Conferenza Episcopale Tedesca, in occasione dell’Anno dell’Eucaristia (lettere pastorali, omelie, adorazioni eucaristiche, pellegrinaggi, ritiri spirituali, seminari e conferenze sui temi connessi all’Eucaristia per le varie componenti del popolo di Dio) spicca una iniziativa comune degli Istituti liturgici di Germania, Austria e Svizzera di lingua tedesca: hanno pubblicato in collaborazione un sussidio per la celebrazione e l’adorazione eucaristica dal titolo “…Egli ritornerà nella gloria” (“…bis du kommst in Herrlichkeit”).
“La celebrazione dell’Eucaristia è per la Chiesa il centro della vita cristiana. …Tutti gli altri sacramenti, la preghiera e la vita stessa sono orientati verso l’Eucaristia” si legge nella presentazione. Il sussidio offre 136 pagine di proposte e schemi per varie occasioni e diverse forme di adorazione eucaristica: adorazione e benedizione eucaristica, esposizione del Santissimo Sacramento e liturgia delle Ore, adorazione nel giovedì santo, adorazione per le vocazioni, adorazione con rosario e meditazioni…. La pubblicazione comprende una vasta scelta di letture bibliche, preghiere e canti. Nell’introduzione viene illustrato il significato dell’Eucaristia, della comunione e del servizio dei ministri straordinari della Comunione.
L’Arcidiocesi di Colonia, sempre in occasione dell’Anno dell’Eucaristia, ha pubblicato una raccolta di musiche liturgiche dal titolo “Venite per adorare Cristo” (“Kommen, um Christus anzubeten”) che contiene 50 canti e inni per accompagnare l’adorazione eucaristica, le processioni eucaristiche e la comunione durante la Santa Messa. La novità di questa raccolta consiste nel fatto che abbraccia tutte le epoche stilistiche, dal Rinascimento alle composizioni contemporanee. Inoltre nell’introduzione si spiega il senso dell’adorazione eucaristica e la nascita degli inni eucaristici nel Medioevo.
Anche l’Arcidiocesi di München und Freising, in occasione dell’Anno dell’Eucaristia ha pubblicato il testo “Lo riconobbero allo spezzare del pane” (“Sie erkannten ihn, als er das Brot brach”), con proposte e indicazioni per valorizzare la Celebrazione Eucaristica come culmine della vita della Chiesa. Il sussidio è suddiviso in quattro parti: teologia e mistagogia della Santa Messa, drammatizzazione, testi e linguaggio, musica e canto.
Attraverso queste pubblicazioni si vuole promuovere lo “stupore” e la bellezza della Celebrazione Eucaristica anche dopo la chiusura dell’Anno dell’Eucaristia. (MS) (Agenzia Fides, 11/10/2005 - 33 righe, 385 parole)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network