OCEANIA/AUSTRALIA - Ad Adelaide, in Australia, grande attesa per la prossima Giornata Mondiale del Malato, che avrà come tema centrale l’infermità mentale

martedì, 11 ottobre 2005

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - La prossima Giornata Mondiale del Malato si terrà ad Adelaide in Australia dal 9 all’11 febbraio 2006. La decisione di Papa Benedetto XVI è stata confermata da Sua Ecc.za Mons. José Luis Redrado Marchite, Segretario del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari.
Il tema di quest’anno sarà l’infermità mentale, tema molto caro al Santo Padre. Infatti, il 28 novembre 1996, l’allora Cardinale Joseph Ratzinger nel suo intervento alla Conferenza Mondiale Organizzata dal Pontificio Consiglio per la Pastorale della Salute, raccontò il caso di un suo cugino, qualche anno più giovane di lui, che venne ucciso dal regime nazista nel 1941 perchè affetto dalla sindrome di Down. Il Papa preparerà un messaggio espressamente dedicato al tema della Giornata e nominerà un inviato speciale che lo rappresenti in Australia.
Il Cardinale Javier Lozano Barragán, Presidente del Pontificio Consiglio, è stato recentemente nei luoghi dove si terranno le celebrazioni per un sopralluogo con l’Arcivescovo locale, Mons. Philip Wilson.
Questa Giornata sarà introdotta da due importanti congressi, il 9 e il 10 febbraio, uno di carattere teologico-pastorale con tutti i vescovi dell’Oceania e l’altro scientifico-teologico che affronterà la tematica dell’infermità mentale sotto vari aspetti. Le celebrazioni avranno il loro culmine l’11 febbraio con la celebrazione eucaristica nella Cattedrale di Adelaide, presieduta dall’Inviato speciale del Santo Padre.
Prenderà parte a questa Giornata anche una delegazione del Pontificio Consiglio per la pastorale della Salute con altri delegati europei. (AP) (11/10/2005 Agenzia Fides; Righe:25; Parole: 258)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network