ASIA/TAIWAN - La Consulta dei laici di Taipei discute gli orientamenti futuri e prepara il pellegrinaggio al nuovo Santuario di Nostra Signora dei Santi Martiri Cinesi

mercoledì, 14 settembre 2005

Taipei (Agenzia Fides) - Assumere maggiori responsabilità nella vita della Chiesa, intensificare la collaborazione tra i laici e sacerdoti, promuovere l’evangelizzazione della parrocchia: sono gli impegni confermati in una recente riunione della Consulta del laicato dell’Arcidiocesi di Taipei. Secondo Christian Life Weekly, bollettino settimanale dell’Arcidiocesi, nell’incontro 28 rappresentanti provenienti da tutte le parrocchie diocesane hanno discusso insieme con l’Arcivescovo il futuro lavoro del Consiglio, per renderne più efficace l’azione pastorale. I partecipanti, inoltre, hanno preso impegni concreti per due prossimi eventi: l’inaugurazione del nuovo Santuario di Nostra Signore dei Santi Martiri Cinesi; la festività di Cristo Re e, insieme, chiusura dell’Anno dell’Eucaristia.
L’apertura del Santuario di Nostra Signore dei Santi Martiri Cinesi si terrà il 1° ottobre, anniversario della canonizzazione dei Martiri cinesi avvenuta il 1°ottobre dell’anno 2000. Oltre a prevedere un pellegrinaggio, la Consulta ha deciso di inviare volontari laici per aiutare la comunità del santuario.
(Agenzia Fides 14/09/2005 Righe: 20 Parole: 182)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network