AMERICA/URUGUAY - Con lo slogan “Pane di Vita per condividere” circa 5000 giovani uruguaiani parteciperanno alla 27ª Giornata Nazionale della Gioventù, domenica 4 settembre

giovedì, 1 settembre 2005

Melo (Agenzia Fides) - Organizzata dalla Commissione Nazionale di Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Uruguaiana, domenica 4 settembre, nella diocesi di Melo, avrà luogo la 27ª Giornata Nazionale della Gioventù che secondo le prevvisioni degli organizzatori riunirà più di 5000 giovani provvenienti da tutte le diocesi della nazione.
La Chiesa Uruguaiana istituì la Giornata Nazionale della Gioventù nell’anno 1979, in piena dittatura militare, allo scopo di dare ai giovani una occasione per celebrare insieme la loro fede e per riflettere, in un ambiente di festa e condivisione, sulle sfide che sono chiamati ad affrontare. Quest’anno la festa dei giovani, in sintonia con l’Anno dell’Eucaristia, avrà come slogan “Pane di Vita per condividere”, in quanto i giovani vogliono sottolineare il valore della comunione tra di loro e con Gesù, Pane di Vita. Il Pane condiviso vuole indicare anche che i giovani “non vogliono restare seduti”, ma vogliono mettersi “in piedi, in cammino” per andare incontro ad altri giovani e condividere con essi la Vita, che è Gesù.
La 27ª edizione della GNG sarà incentrata su due temi fondamentali: la condivisione del Pane e l’unità che ne deriva. Quindi, per meglio sottolineare l’unità che ci deve essere, ad ogni diocesi è stato assegnato un colore, che servirà oltre che a dare colore e gioia all’incontro, anche a dare unità ai diversi gruppi delle singole diocesi. Un momento particolarmente significativo ed eloquente, in questo senso, sarà il momento del pranzo: tutti i partecipanti mangeranno da una stessa pentola, dove sarà preparato un pasto tipico della regione, per ricordare la “moltiplicazione dei pani” compiuta da Gesù per circa 5000 persone.
La giornata sarà scandita da momenti di riflessione, lavori in gruppo, preghiera, giochi, animazione. La Giornata sarà conclusa con una Solenne Eucaristia concelebrata da tutti i Vescovi uruguaiani e presieduta da Sua Ecc. Mons. Luis del Castello, Vescovo di Mercedes. (RZ) (Agenzia Fides 1/9/2005 righe 23 parole 313)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network