OCEANIA/ISOLE SALOMONE - Comunicatori in un mondo che cambia: Internet e nuove tecnologie al seminario di formazione per i giovani cattolici delle Isole Salomone

lunedì, 29 agosto 2005

Honiara (Agenzia Fides) - Formare giovani comunicatori cattolici all’uso dei mass media e delle nuove tecnologie: questo lo scopo di un ciclo di seminari di formazione organizzati dalla Commissione per le Comunicazioni delle Chiesa delle Isole Salomone, che prevedono una serie di incontri in diverse località dell’arcipelago.
I seminari vertono di volta in volta su temi teorici, affrontando questioni di etica e di teologia, ma alla teoria affiancano sempre l’esperienza e la pratica con l’uso di diversi mass media, come la radio, Internet, la televisione. La finalità è quella di tenere sempre aggiornati i giovani cattolici, delegati dalle diverse diocesi delle Salomone, sull’evoluzione e sulle possibilità offerte dai nuovi media, che possono diventare canali molto utili per la diffusione del Vangelo e la missione della Chiesa.
In un recente incontro tenutosi nella diocesi di Gizo, presso la comunità di Noro, circa 20 giovani hanno riflettuto, grazie alla presenza di esperti e animatori, sulle potenzialità immense dei nuovi mass media per istruire, informare e intrattenere la gente. Responsabilità dei comunicatori cattolici, hanno sottolineato i partecipanti, è sempre quella di portare un messaggio di pace e riconciliazione in una società in cui contrasti, dissidi e lotte possono alimentare pericolose divisioni e tensioni. Altra responsabilità dei giovani è quella di tener sempre desta l’attenzione sulle questioni di giustizia e di libertà, difendendo la dignità ed i diritti inalienabili di ogni persona.
Dal seminario è emersa poi l’importanza dei mezzi di comunicazione elettronici per raggiungere in tempo reale un vasto numero di persone: per questo essi diventano un utile strumento di comprensione interculturale e di interazione, occasione di dialogo e di confronto. I partecipanti hanno anche svolto un workshop applicato, in cui si sono cimentati con la registrazione e produzione di programmi radiofonici e con l’utilizzo del personal computer, di Internet, della posta elettronica.(PA) (Agenzia Fides 29/8/2005 righe 26 parole 266)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network