http://www.fides.org

Europa

2003-07-11

EUROPA/SPAGNA - POTENZIARE LA MISSIONE, UNA PRIORITA’ PER LA CHIESA SPAGNOLA – A SETTEMBRE IL CONGRESSO MISSIONARIO NAZIONALE

Burgos (Agenzia Fides) – La Commissione Episcopale per le Missioni e la cooperazione tra le Chiese ha organizzato un Congresso Missionario Nazionale che avrà luogo a Burgos (Spagna) dal 18 al 21 settembre prossimi, con lo slogan “E’ l’ora della Missione”. Tra gli obiettivi del Congresso: compiere una profonda riflessione sulla responsabilità missionaria della Chiesa in Spagna; scoprire i nuovi ambiti sociali e culturali della missione che hanno bisogno di attenzione nelle diocesi spagnole; ravvivare la coscienza missionaria della Chiesa in Spagna; far conoscere il generoso contributo dei missionari spagnoli nei territori di missione. Per una opportuna preparazione dei partecipanti nelle diverse diocesi e istituti missionari, è stato preparato un “Documento Base” assieme ad alcuni “Orientamenti pedagogici”.
Nell’Ottantesima Assemblea Plenaria dell’Episcopato spagnolo è stata dedicata speciale attenzione a questo Congresso Missionario, poiché secondo il Piano pastorale in atto, una delle priorità della Chiesa in Spagna è quella di potenziare la missione ad gentes.
Il Congresso si aprirà giovedì 18 settembre con la presentazione di Sua Ecc. Mons. Carlos Amigo, Arcivescovo di Siviglia. Seguirà la lettura del Messaggio del Santo Padre Giovanni Paolo II, che sarà letto dal Nunzio Apostolico in Spagna, Mons. Manuel Monteiro di Castro, ed infine la Conferenza inaugurale “La Chiesa dinanzi alla sfida della missione, oggi” che sarà presentato dall’Arcivescovo Mons. Robert Sarah, Segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei popoli. Venerdì 19 sono previste le relazioni di Mons. Luis A. Castro Quiroga, Arcivescovo di Tunja (Colombia) sulla “Situazione della missione ad gentes nella Chiesa”; di Mons. Carlos Osoro Sierra, Arcivescovo di Oviedo (Spagna) su “Fondamenti teologici della missione ad gentes”, e una Tavola rotonda che affronterà il tema degli “Ambiti della missione ad gentes”. Sabato 20 sono previste le relazioni “Sfide che la missione pone oggi”, di Mons. Estanislao E. Karlic, Arcivescovo di Paranà (Argentina) e “La Missione ad gentes, azione prioritaria delle Chiese particolari” di mons. Juan Esquerda Bifet, Professore alla Pontificia Università Urbaniana di Roma (Italia) e una Tavola rotonda sul tema “Il ministero missionario” che vuole rilevare le diverse forme di risposta alla vocazione missionaria, a partire della vocazione ecclesiale propria di ogni cristiano. Il Congresso si concluderà domenica 21 settembre con una solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Eminenza il Card. Rouco Varela, Arcivescovo di Madrid (Spagna) e una cerimonia di chiusura. Durante il Congresso sono anche previste numerose testimonianze ed esperienze missionarie, allo scopo di mostrare come si vive la missione ad gentes in ogni Continente e di evidenziare le prospettive future dell’evangelizzazione.
In preparazione al Congresso, dal 2 al 4 luglio si sono svolte le Giornate Nazionali dei Delegati diocesani delle Missioni e l’Assemblea Generale dei Direttori diocesani delle Pontificie Opere Missionarie (POM) ad Alcalà de Henares (Madrid), che hanno avuto come tema centrale il Congresso Missionario Nazionale e la pastorale missionaria giovanile.
Per ulteriori informazioni circa il Congresso vedere sul nostro sito. (R.G) (Agenzia Fides 11/7/2003 - Righe 37; Parole 470)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network