OCEANIA/AUSTRALIA - La Gioventù Ignaziana si prepara alla Giornata Mondiale della Gioventù

lunedì, 18 luglio 2005

Sydney (Agenzia Fides) - Sono entusiasti del loro cammino spirituale che compiono durante il corso dell’anno e sono pronti a partecipare con gioia alla Giornata Mondiale della Gioventù a Colonia nell’agosto 2005: quello della Gioventù Ignaziana in Australia è un gruppo che, fondato nel 2004 dai padri Gesuiti come movimento destinato ai giovani universitari, propone un camino di fede sulle orme e nello stile di Sant’Ignazio di Loyola. Il cammino prevede una introduzione ai valori della spiritualità ignaziana e anche diverse esperienze di volontariato, sotto la giuda dei Gesuiti.
La spiritualità di Sant’Ignazio, spiegano i responsabili del movimento, si caratterizza come specificamente adatta ai laici e può risultare prezioso per i giovani che sono in ricerca del senso della vita e vogliono approfondire il loro rapporto con Dio.
Come racconta un depliant informativo inviato all’Agenzia Fides, i giovani della Gioventù Ignaziana parteciperanno alla Giornata Mondiale della Gioventù di Colonia. Sarà un momento per “approfondire la propria relazione con Dio, incontrare giovani di altre culture e nazioni; crescere nella fede”, spiegano i responsabili.
Il pellegrinaggio a Colonia dei giovani australiani, rivolto in special modo ai giovani fra i 18 e i 26 anni, prevede un ritiro di 7 giorni, dal 9 a al 15 agosto, precedente alla Gmg. Poi, dal 15 al 21 agosto, vi sarà la piena partecipazione alle iniziative con i giovani del mondo e con il Santo Padre.
Durante il pellegrinaggio ai giovani è proposta un’esperienza di ritiro spirituale secondo un programma intitolato “Magis”, che significa “Di più”. Il depliant rivolge ad ogni giovane l’invito a chiedere “di più dalla tua fede; di più dalla tua amicizia; di più da te stesso”. L’esperienza prevede momenti di ascolto della Parola di Dio, riflessione, condivisione in gruppi di studio, preghiera, e anche azioni concrete nel sociale, verso i poveri e gli emarginati. Al programma “Magis” si attende la partecipazione di oltre 3.000 giovani da tutto il mondo.
Oltre all’appuntamento di Colonia, la Gioventù Ignaziana in Australia tiene incontri mensili e organizza speciali iniziative di evangelizzazione nei luoghi dove giovani sono maggiormente presenti, come pub, discoteche, centri sociali, ritrovi pubblici. (PA) (Agenzia Fides 18/7/2005 righe 27 parole 298)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network