http://www.fides.org

Africa

2003-07-09

AFRICA/LIBERIA - TAYLOR LASCIA O NO IL POTERE? IN LIBERIA REGNA ANCORA L’INCERTEZZA, MENTRE SACERDOTI E MISSIONARI SONO SEMPRE ACCANTO ALLA POPOLAZIONE

Monrovia (Agenzia Fides)- “L’annuncio del Presidente Taylor che intende avvalersi dell’offerta d’asilo nigeriana lascia increduli molti” dice un missionario contattato dall’Agenzia Fides, a Monrovia. “Vi sono però alcuni segnali che farebbero pensare che il Presidente intenda realmente lasciare il paese. Molti suoi sostenitori hanno ricevuto denaro come forma di liquidazione. Alcuni familiari di Taylor stanno vendendo automobili e altri beni, un segnale che lascia pensare che stanno per lasciare il paese”.
Il 6 luglio Taylor ha annunciato di lasciare il paese e di accogliere l’invito del Presidente Olusegun Obasanjo di stabilirsi in Nigeria, ma non ha fissato una data precisa. Da allora regna una calma relativa a Monrovia, capitale della Liberia, nei giorni precedenti al centro di violenti combattimenti tra le forze del Presidente Charles Taylor, e quelle dei ribelli del LURD (Liberiani Uniti per la Riconciliazione e la Democrazia).
“La situazione d’incertezza genera paura” dice il missionario. “Tutti attendono l’arrivo di una forza internazionale per assicurare l’ordine nel momento in cui Taylor dovesse lasciare il paese. Per questo, la gente ha accolto con gioia l’arrivo di un gruppo di militari americani giunti per verificare se vi sono le condizioni per l’invio di truppe di pace statunitensi”.
“Nel frattempo, però, la situazione umanitaria peggiora di giorno in giorno” dice il missionario. “La Chiesa è spesso l’unica presenza in grado di portare aiuto alle popolazioni così duramente provate. Dopo le devastazioni subite da diverse parrocchie nei giorni scorsi, sacerdoti e missionari stanno riattivando le strutture, facendo il possibile per aiutare la gente con il poco rimasto. Si era temuto che vi fosse una strategia precisa per colpire la Chiesa cattolica” dice il missionario “ma ci si è resi conto che, a parte qualche episodio volto a colpire alcune precise persone, non era così. La situazione è stata chiarita definitivamente dopo un incontro tra il Presidente Taylor e mons. Michael Kpakala Francis, Arcivescovo di Monrovia.”
Sulla Liberia l’Agenzia Fides ha di recente pubblicato una scheda, disponibile sul nostro sito www.fides.org. (L.M.) (Agenzia Fides 9/7/2003 righe 30 parole 359)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network