http://www.fides.org

Europa

2005-07-07

EUROPA/BOSNIA ERZEGOVINA - La sfida di un nuovo dialogo culturale nel contesto della globalizzazione: Incontro Internazionale dei Centri culturali cattolici del Mediterraneo e dei Balcani

Roma (Agenzia Fides) - Si apre oggi a Sarajevo l’Incontro Internazionale dei Centri culturali cattolici del Mediterraneo e dei Balcani a cui prenderanno parte i rappresentanti di più di 25 Paesi d’Europa, Africa e Asia.
Organizzato dal Pontificio Consiglio della Cultura, in collaborazione con il Centro Hrvatsko Kulturno Društvo Napredak, l’incontro, che si concluderà il 10 luglio, avrà per tema “La sfida di un nuovo dialogo culturale nel contesto della globalizzazione”.
L’incontro, voluto per confrontarsi sulle sfide urgenti e comuni ai Centri culturali cattolici del Mediterraneo, nonché per dare un nuovo slancio al loro impegno pastorale, s’inserisce nella serie dei convegni iniziata a Barcellona nel 1996 e proseguita a Bologna nel 1998, a Fatka in Libano nel 2001 e, infine, di nuovo a Barcellona nel 2003.
Dopo la prolusione del Cardinale Paul Poupard, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, ed una introduzione sui fondamenti teologici del dialogo, verranno affrontate le questioni del dialogo con la cultura bizantina e con i musulmani, alla luce delle migrazioni, nonché la sfida del dialogo con il mondo della non credenza: nell’Occidente la secolarizzazione, mentre nell’Est l’eredità del comunismo ateo. Una tavola rotonda renderà possibile la presentazione dei Centri culturali cattolici partecipanti e del loro impegno pastorale, in prima linea al servizio della Chiesa. L’incontro si concluderà con la Santa Messa, nella Cattedrale, con la comunità locale.
Il Centro Napredak (Progresso), dell’Arcidiocesi di Sarajevo, ha festeggiato il suo centenario nel 2002. Fondato nel 1902, per gli studenti delle scuole medie e superiori, è stato riaperto nel 1990, dopo la sospensione delle sue attività durante gli anni del comunismo. Oggi ha più di 20.000 associati e 66 filiali in tutto il mondo e offre attività culturali di vario genere (teatro, cori, bande musicali, attività sportive, stazioni radio, giornali).
(AP) (7/7/2005 Agenzia Fides; Righe:27; Parole:316)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network
newsletter icon

Newsletter

I lanci dell'Agenzia Fides nella tua e-mail

EUROPA/BOSNIA ERZEGOVINA