http://www.fides.org

Vaticano

2003-07-08

VATICANO - PROMULGATI 10 DECRETI DELLA CONGREGAZIONE PER LE CAUSE DEI SANTI: AGLI ONORI DEGLI ALTARI ANCHE IL BEATO DON ORIONE, APOSTOLO DELLA CARITA’, E LA MISSIONARIA DEGLI INDIOS,LAURA DI S. CATERINA DA SIENA

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Lunedì 7 luglio, nella sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, alla presenza del Santo Padre Giovanni Paolo II, sono stati promulgati alcuni decreti riguardanti dieci cause all’esame della Congregazione per le Cause dei Santi: esse riguardano un Vescovo, tre sacerdoti, quattro religiose e due laici. La promulgazione si riferisce ad un miracolo per la canonizzazione, a quattro miracoli per la beatificazione, a due casi di martirio avvenuti in Slovacchia e, infine, a tre decreti sulle virtù eroiche.
E’ stato riconosciuto un miracolo attribuito all’intercessione del Beato Luigi Orione (1872-1940), Sacerdote e Fondatore della Piccola Opera della Divina Provvidenza e della Congregazione delle Piccole Suore Missionarie della Carità, e all’intercessione dei Venerabili Servi di Dio: Giuseppe Maria Cassant, Sacerdote e Monaco professo dei Cistercensi della Stretta Osservanza (Trappisti); Laura di S. Caterina da Siena, al secolo Laura Montoya y Upegui, Fondatrice della Congregazione delle Suore Missionarie di Maria Immacolata e di Santa Caterina da Siena; Anna Caterina Emmerick, Monaca professa delle Canonichesse Regolari di Sant’Agostino; Alberto Marvelli, Laico.
Inoltre è stato riconosciuto il martirio del Servo di Dio Basilio Hopko, Vescovo titolare di Midila, Ausiliare di Prešov (Slovacchia) e della Serva di Dio Zdenka, al Secolo Cecilia Schelingová, Suora professa delle Suore della Carità della Santa Croce.
Infine sono state riconosciute le Virtù Eroiche dei Servi di Dio: Pietro Vigne, Sacerdote della Diocesi di Viviers, Fondatore della Congregazione delle Suore del Ss.mo Sacramento; Maria Maddalena Della Passione, al secolo Costanza Starace, Fondatrice della Congregazione delle Suore Compassioniste Serve di Maria; Eurosia Fabris vedova Barban, Madre di Famiglia, del Terz’ordine di San Francesco. (S.L.) (Agenzia Fides 8/07/2003 – Righe 22; Parole 275)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network