AFRICA/EGITTO - Al Azhar sulla strage nella chiesa in USA: tutte le religioni vietano di spargere sangue innocente

lunedì, 6 novembre 2017 violenza  

news.com.au

Il Cairo (Agenzia Fides) – Gli atti di violenza “che profanano la santità dei luoghi di culto e annientano vite innocenti minacciano la stabilità e la sicurezza del popolo”. E lo spargimento di sangue innocente, a prescindere dalla razza e dalla religione delle vittime, “è vietato da tutte le religioni”. Con queste parole l'Università di Al Azhar, principale centro accademico e teologico dell'islam sunnita, ha espresso in una dichiarazione ufficiale il cordoglio per le vittime della strage compiuta domenica 5 novembre da un ex militare in una chiesa battista a SutherlandSprings, in Texas, provocando la morte di almeno 26 persone e diverse decine di feriti. Al Azhar ha condannato l'atto criminale, porgendo le condoglianze al governo e al popolo degli Stati Uniti d'America, a cominciare dalle famiglie delle vittime. Nel comunicato diffuso dal Centro accademico e teologico sunnita si invoca anche l'Onnipotente affinché conceda ai feriti la guarigione. (GV) (Agenzia Fides 6/11/2017).


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network