http://www.fides.org

America

2003-06-27

AMERICA/STATI UNITI - RAPPORTO DELLE NAZIONI UNITE: SONO MENO DELLA META’ DEL NECESSARIO I FONDI DISPONIBILI PER LA LOTTA ALL’AIDS

New York (Agenzia Fides) – I governi e i centri di ricerca di tutto il mondo hanno diminuito i fondi destinati alla lotta contro l’HIV per destinarli alla messa a punto di un vaccino, alla prevenzione e alla distribuzione di farmaci per i sieropositivi. E’ quanto emerge dal rapporto delle Nazioni Unite appena pubblicato dall’Unaids nel corso del Convegno che si conclude oggi a Ginevra. Nel documento si afferma che si spende meno della metà del necessario per combattere l’AIDS. Per il 2005 sarebbero necessari almeno 10,5 miliardi di dollari per garantire un’azione efficace contro l’epidemia, ma la spesa mondiale globale attuale si aggira sui 4,7 miliardi di dollari, destinati in particolare ai paesi in via di sviluppo. Di questi fondi 1,6 miliardi di dollari sono per l’assistenza internazionale bilaterale, 1 miliardo per le spese del Fondo Globale multilaterale e 1 miliardo per le spese programmate dai governi nelle zone colpite dall’AIDS, oltre alle spese interne di meno di 1 miliardo di dollari sempre in quei Paesi. Anche se dal 2005 saranno disponibili 1,2 miliardi di dollari in più ogni anno, ne mancheranno ancora 5, come rileva il documento. Gli Stati Uniti e i Paesi europei hanno annunciato comunque di voler aumentare i fondi per l’AIDS, mentre le spese dei governi, delle organizzazioni internazionali, delle organizzazioni non governative (ONG) sono aumentate di nove volte dal 1996 al 2002. Entro il 2007, saranno necessari almeno 15 miliardi di dollari per combattere efficacemente la malattia. Il programma dell’incontro su http://www.unaids.org/about/governance/governance.html#pcb_meet. (AP) (27/6/2003 Agenzia Fides; Righe:22 Parole:265)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network