AFRICA/ ETIOPIA - One Health: modello sanitario multidisciplinare per migliorare le condizioni di vita

martedì, 5 settembre 2017

CCM

Filtu (Agenzia Fides) - Nella Liben Zone, nell’Etiopia meridionale, il 31 agosto è stato avviato il progetto One Health del Comitato Collaborazione Medica (CCM). I due veterinari del nuovo team One Health hanno iniziato la mappatura dell’area di intervento. Secondo fonti del CCM pervenute a Fides, il progetto si pone l’obiettivo di contribuire a migliorare le condizioni di vita della popolazione della zona, dove si trovano anche gruppi di sfollati dalle regioni limitrofe. Le attività prevedono un modello sanitario multidisciplinare integrato, che vede la stretta connessione tra salute umana, animale e ambientale. Un approccio decisivo per aiutare popolazioni che, come in questo contesto, vivono a stretto contatto con il bestiame e la natura.
La mappatura ha un’importanza strategica per dare avvio concreto alle ristrutturazioni e alla costruzione dei cosiddetti “CRUSH”, le strutture che permettono di facilitare le vaccinazioni delle mandrie portando, quindi un primo miglioramento nella sfera della salute animale e, di riflesso, umana. Durante questa prima settimana, i due veterinari si sono messi al lavoro visitando gli Animal Health Post in alcuni villaggi del territorio di Filtu per raccogliere una serie di informazioni tecniche, strutturali e legate alla salute animale della zona. Il gruppo di lavoro ha puntato molto sull’attenzione alla relazione umana sia con i professionisti incontrati all’interno degli Animal Health Post, sia con i rappresentanti delle comunità pastorali locali.
(AP) (5/9/2017 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network