AFRICA/ANGOLA - Vittoria contestata dell’MPLA; i Vescovi invitano alla calma

venerdì, 25 agosto 2017 elezioni   vescovi  


Luanda (Agenzia Fides)-Larga vittoria del Movimento Popolare per la Liberazione dell’Angola (MPLA) alle elezioni legislative tenutesi il 23 agosto (vedi Fides 24/8/2017). Il partito al potere in Angola dall’indipendenza nel 1975 ha ottenuto il 64% dei voti dei due terzi dei seggi finora scrutinati, secondo i risultati pubblicati dalla Commissione Nazionale Elettorale (CNE).
Se questi risultati verranno confermati l’MPLA otterrà la maggioranza assoluta dei 220 seggi del Parlamento, permettendo di eleggere come nuovo Capo dello Stato, il suo candidato, il Ministro della Difesa Joao Lourenco.
I due partiti dell’opposizione, UNITA (Unione Nazionale per l’Indipendenza Totale dell’Angola), che ha ottenuto il 24% dei voti, e la CASA-CE, che ha ottenuto l’8,5%; hanno contestato i risultati presentati dalla Commissione Elettorale.
Subito dopo la pubblicazione dei risultati elettorali, la Conferenza Episcopale di Angola e Sao Tomé (CEAST) ha invitato gli angolani alla calma e al senso civico per preservare la pace in un Paese che ha subito decenni di guerra civile. (L.M.) (Agenzia Fides 25/8/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network