AMERICA/ARGENTINA - Il punto sulla Missione continentale permanente nel Cono sur

sabato, 24 giugno 2017 animazione missionaria   pontificie opere missionarie   chiese locali  

CEA

Buenos Aires (Agenzia Fides) – Si è appena concluso a Buenos Aires, l’Incontro sulla Missione continentale permanente nei paesi del Cono sur: Argentina, Cile, Uruguay, parte del Paraguay e le regioni meridionali del Brasile. L’obiettivo era accompagnare il cammino missionario della Chiesa impegnata nella Missione continentale, nell’orizzonte del Pontificato di Papa Francesco e con lo scopo di iniziare una nuova fase che abbia come protagonisti principali i giovani.
Organizzato dalla Segreteria generale del CELAM e dai suoi Dipartimenti di Missione e Spiritualità, delle Vocazioni e dei Ministeri, l’incontro si è svolto dal 20 al 22 giugno, alla presenza del Segretario generale del CELAM, Mons. Juan Espinoza, di Vescovi dei diversi paesi e dai Direttori nazionali delle Pontificie Opere Missionarie.
Secondo le notizie pervenute all’Agenzia Fides, la prima giornata è stata dedicata ad una valutazione della Missione continentale da Aparecida (2007) ad oggi. I gruppi di lavoro hanno analizzato le dimensioni dell’animazione, della formazione e della cooperazione missionaria. Si è constatata la diversità dei percorsi nei singoli paesi e, in generale, la crescita della sensibilizzazione dell’importanza della missione come parte essenziale di ogni attività pastorale.
Sono seguite le riflessioni di Mons. Raúl Biord, Vescovo di La Guaira (Venezuela), su "La missione paradigmatica e programmatica nella vita della Chiesa", e di Fr. Estêvão Raschietti sulla "Formazione missionaria nei seminari, le Università, le Case dei religiosi e i Centri di formazione pastorale dei laici”. I Direttori nazionali delle Pontificie Opere Missionarie hanno quindi illustrato il quadro delle attività missionarie e dei progetti che vengono portati avanti. Mons. Mario Antonio Cargnello, Arcivescovo di Salta, ha presentato la storia dell'evangelizzazione in Argentina.
Nel terzo e ultimo giorno dell’incontro sono state sviluppate una serie di linee missionarie per la regione ed è stato redatto un messaggio finale con le conclusioni della riunione che sarà pubblicato a breve. Tra queste indicazioni ci sono: la partecipazione al Congresso Missionario Americano, che si terrà in Bolivia nel 2018; considerare la dimensione della testimonianza per la missione; incoraggiare la formazione missionaria dei seminaristi e dei religiosi; promuovere le occasioni di formazione già esistenti nel continente e un corso online attraverso il CELAM.
E’ prevista anche la pubblicazione di un manuale di missiologia per i seminaristi che è in fase di redazione. Si vuole anche diffondere l'esperienza delle "Chiese sorelle" in Brasile, per la cooperazione missionaria tra le diocesi di varie regioni. I paesi membri si sono impegnati a portare avanti la preparazione del Mese Missionario straordinario indetto da Papa Francesco per l’ottobre 2019.
E' stato infine valutato come molto positivo questo incontro delle Pontificie Opere Missionarie e dei Dipartimenti specifici del CELAM, per cui se ne promuoverà la continuità per lavorare in una comunione sempre maggiore. (SL) (Agenzia Fides 24/6/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network