AMERICA/ARGENTINA - I Vescovi invitano alla preghiera per i cristiani copti e per la pace nel mondo

mercoledì, 31 maggio 2017 pace   conferenze episcopali   terrorismo   martiri  

Buenos Aires (Agenzia Fides) – I Vescovi argentini sono uniti in piena comunione con i sentimenti e le preghiere di Papa Francesco e di tutta la Chiesa per i fratelli copti egiziani che sono stati uccisi venerdì 26 maggio per non aver rinunciato alla loro fede (vedi Fides 27/5/2017). Il messaggio del Comitato esecutivo della Conferenza Episcopale Argentina, inviato a Fides, sottolinea: “Ci sentiamo spiritualmente vicini a Sua Santità Tawadros II e all'intera nazione egiziana per questo atto di violenza feroce. Le vittime, tra le quali c’erano dei bambini, erano fedeli che si dirigevano verso un santuario per pregare, e sono stati uccisi dopo aver rifiutato di rinunciare alla loro fede cristiana. Il Santo Padre ci ha ricordato che i martiri cristiani oggi sono più numerosi che nei primi tempi della Chiesa”.
Il comunicato, che porta la data del 30 maggio, invita a rivolgere una preghiera alla Vergine Maria, nella festa della Visitazione, perché “il Signore accolga nella sua pace questi testimoni coraggiosi, conforti le loro famiglie e converta i cuori dei terroristi”. La Conferenza Episcopale invita anche a pregare per la pace in tutto il mondo, partecipando l'8 giugno alle ore 13, all’iniziativa di "Un minuto per la Pace", fermandosi un attimo per una preghiera, ognuno secondo la propria tradizione. (SL) (Agenzia Fides 31/05/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network