AMERICA/REPUBBLICA DOMINICANA - I ragazzi rischiano di perdere l’anno scolastico per gli scioperi degli insegnanti

lunedì, 20 marzo 2017
I ragazzi rischiano di perdere l’anno scolastico per gli scioperi degli insegnanti

I ragazzi rischiano di perdere l’anno scolastico per gli scioperi degli insegnanti

San Juan de la Maguana (Agenzia Fides) – Il Vescovo della diocesi di San Juan de la Maguana, Sua Ecc. Mons. José Dolores Grullon Estrella, ha messo in guardia sul fatto che, se continueranno gli scioperi degli insegnanti, questo anno scolastico sarà praticamente perso nelle province di Azua, San Juan e Elias Piña. Il Presule ritiene che il diritto degli educatori a rivendicare migliori condizioni di lavoro non autorizza a violare la legge sull'istruzione pubblica generale, secondo cui dovrebbero lavorare cinque giorni alla settimana per svolgere il programma d'insegnamento.
Mons. Grullon Estrella, nella nota pervenuta a Fides, segnala che gli insegnanti possono trovare altri modi per rivendicare i propri diritti, mai però sacrificando i bisognosi, che sono i bambini delle famiglie povere del paese. Il Vescovo si è espresso durante la Messa celebrata ieri nella Cattedrale di San Juan Bautista, ed ha sottolineato che le sue parole esprimevano il messaggio di tutti i sacerdoti di queste province. Mons. Grullon Estrella ha chiesto di arrivare al più presto ad un accordo tra le parti, tra gli insegnanti e il governo, e di porre così fine agli scioperi ripetuti.
Secondo la stampa locale, gli scioperi andranno avanti ma in forma ridotta, cioè, lavorando solo lunedì, martedì e mercoledì. Giovedì 23 marzo è in programma un incontro fra i sindacati degli Insegnanti e la Federazione dei Genitori.
(CE) (Agenzia Fides, 20/03/2017)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network