ASIA/PALESTINA - Il Presidente Abbas inaugurerà l'ambasciata di Palestina presso la Santa Sede

venerdì, 13 gennaio 2017 politica internazionale  

giornalettismo.com

Roma (Agenzia Fides) – Sabato 14 gennaio il Presidente palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen), dopo l'incontro in programma in Vaticano con Papa Francesco, inaugurerà ufficialmente l'Ambasciata di Palestina presso la Santa Sede, situata a Roma, in via di Porta angelica, dalle cui finestre verrà fatta sventolare la bandiera palestinese. L'inaugurazione avverrà alla vigilia della Conferenza Internazionale per la Pace in Medio Oriente, convocata a Parigi il 15 gennaio, dove è annunciata la presenza di 70 nazioni, ma non di Israele e Palestina.
L’accordo diplomatico bilaterale tra Santa Sede e Stato di Palestina è entrato in vigore nel gennario 2016. Nel messaggio scritto in occasione dello scorso Natale, il Presidente palestinese aveva preannunciato la sua visita in Vaticano per incontrare Papa Francesco. «Nel nostro incontro – aveva sottolineato Mahmud Abbas - prenderemo in esame diversi argomenti di interesse comune, compreso l’avanzamento della giustizia e della pace nella regione, così come l’incoraggiamento del dialogo interreligioso in vista di una maggiore comprensione e rispetto. Ribadiremo la nostra ferma posizione che nessun Libro sacro deve essere usato come un motivo per giustificare ogni genere di crimine e di violazioni. Parleremo anche dello storico accordo tra lo Stato di Palestina e la Santa Sede, un esempio per il resto della regione su come rafforzare la presenza cristiana e le sue istituzioni». (GV) (Agenzia Fides 13/1/2017).


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network