AFRICA/KENYA - Azienda keniana crea un sito per denunciare irregolarità nelle elezioni USA

martedì, 8 novembre 2016 elezioni  


Nairobi (Agenzia Fides) - Un’azienda no profit keniana ha lanciato un sito web per permettere agli elettori di segnalare eventuali irregolarità ai seggi delle elezioni presidenziali statunitensi che si tengono oggi, 8 novembre.
“Ushahidi”, che significa “testimone” in Kiswahili, è nata dopo le violenze che hanno sconvolto il Kenya a seguito delle elezioni del 27 dicembre 2007, vinte dall’allora Presidente uscente Mwai Kibaki e contestate dal leader dell'opposizione Raila Odinga. Almeno mille persone furono uccise mentre alcuni milioni dovettero sfollare a causa di scontri a sfondo etnico (vedi Fides 21/10/2008).
La filosofia alla base del programma messo a punto da Ushahidi prevede che siano gli elettori stessi a segnalare le irregolarità riscontrate nei propri seggi oppure a tracciare la mappa degli scontri inviando un messaggio al sistema dell’azienda. Ushahidi è stato usato anche in casi di disastri naturali, come terremoti, per facilitare le operazioni di soccorso. Gli elettori americani potranno riportare qualsiasi irregolarità o problema riscontrato nel proprio seggio, dall’insufficienza delle schede elettorali alle difficoltà per le persone disabili di accedere alle cabine elettorali.
“La mia speranza è che mercoledì potremo guardare al rapporto delle elezioni e che questo ci dica che al 99,9% tutto è andato alla grande” ha detto a Deutsche Welle, Nat Manning, il Presidente di Ushahidi da San Francisco, dove vive. Ushahidi, infatti ha la sua sede a Nairobi con circa 30 dipendenti che lavorano in otto Paesi. Una realtà africana consolidata nata sulla scia di un evento drammatico ma che ha saputo diventare un punto di riferimento per tutto il mondo. La prossima prova importante sono le elezioni presidenziali e legislative keniane, che si spera di svolgeranno pacificamente (vedi Fides 30/5/2016 e 15/6/2016). (L.M.) (Agenzia Fides 8/11/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network