AMERICA/COLOMBIA - La Chiesa potrebbe partecipare alla fase finale degli accordi di pace

giovedì, 3 novembre 2016 politica   gruppi armati   vescovi  
Pace in Colombia

Pace in Colombia

Bogotà (Agenzia Fides) – Una settimana di dialogo e di scambio di proposte: così i rappresentanti del governo colombiano e delle FARC hanno definito questi giorni quando i partecipanti al tavolo delle trattative per concludere gli accordi definitivi di pace hanno incontrato rappresentanti della Chiesa cattolica, delle organizzazioni sociali e di altre associazioni civili. Secondo una nota pervenuta a Fides, i punti trattati con i Vescovi colombiani, guidati dall'Arcivescovo di Cali, Sua Ecc. Mons. Dario Monsalve, hanno toccato temi fondamentali come la famiglia, i diritti della donna e la teoria del genere.
Secondo Radio Caracol, dopo l'incontro con i Vescovi è emersa una novità: la Chiesa cattolica potrebbe partecipare alla realizzazione degli accordi definitivi di pace assumendo due compiti molto concreti: partecipare all’analisi e alla redazione finale degli accordi definitivi e assumendosi il compito del reinserimento sociale dei membri delle FARC.
La Conferenza Episcopale Colombiana ha annunciato una prossima conferenza stampa per informare sui dettagli.
(CE) (Agenzia Fides, 03/11/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network