AFRICA/SUD SUDAN - Il Papa e i leader religiosi sud-sudanesi: “Il perdono è la via maestra per la costruzione della pace”

venerdì, 28 ottobre 2016 papa   dialogo  


Juba (Agenzia Fides) - Papa Francesco ha ricevuto ieri in udienza in Vaticano, i principali Capi religiosi cristiani del Sud Sudan: Sua Ecc. Mons. Paulino Lukudu Loro, M.C.C.J., Arcivescovo di Juba, il Rev. Daniel Deng Bul Yak, Archbishop of the Province of the Episcopal Church of South Sudan & Sudan, e il Rev. Peter Gai Lual Marrow, Moderator of the Presbyterian Church of South Sudan.
“Nel contesto delle tensioni che dividono la popolazione e distruggono la convivenza nel Paese, durante l’incontro con il Santo Padre si è preso atto della buona e proficua collaborazione fra le Chiese cristiane, che vogliono offrire prioritariamente il proprio contributo per promuovere il bene comune, per tutelare la dignità della persona, per proteggere gli indifesi e per realizzare iniziative di dialogo e di riconciliazione” si legge nel comunicato della Sala Stampa vaticana. “Alla luce dell’Anno della Misericordia in corso nella Chiesa cattolica, è stato sottolineato che l’esperienza fondamentale del perdono e dell’accoglienza dell’altro è la via maestra per la costruzione della pace e dello sviluppo umano e sociale. Al riguardo, si è constatato che le varie Chiese cristiane sono impegnate, in spirito di comunione e di unità, nel servizio alla popolazione, promuovendo la diffusione di una cultura dell’incontro e della condivisione”. (L.M.) (Agenzia Fides 28/10/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network