AMERICA/COLOMBIA - Il 27 ottobre inizia il processo di pace con l’ELN, la Chiesa pronta a sostenerlo

martedì, 25 ottobre 2016 democrazia   gruppi armati   vescovi   conferenze episcopali  
processo di pace con l’ELN

processo di pace con l’ELN

Bogotà (Agenzia Fides) – L'avvio formale del processo di pace tra il governo colombiano e l'Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) avverrà giovedì 27 ottobre a Quito (Ecuador). Per questa occasione la Conferenza Episcopale Colombiana ha formato un “Consiglio per la pace”, da mettere a disposizione per il tavolo dei negoziati, se richiesto formalmente.
L'ELN ha infatti chiesto l'accompagnamento della Chiesa, ma questo non è stato chiesto formalmente dal governo, mentre la richiesta dovrebbe venire delle due parti. La costituzione di un Consiglio Episcopale per la pace, vuole essere un segno della volontà della Conferenza Episcopale di sostenere il processo di pace, se la sua mediazione sarà richiesta anche dal governo.
La nota pervenuta a Fides informa che il Consiglio è composto dai seguenti Vescovi: di Cali, Sua Ecc. Mons. Dario Monsalve; di Quibdo, Sua Ecc. Mons. Juan Carlos Barreto; di Istmina (Chocó), Sua Ecc. Mons. Julio Hernando Garcia; di Arauca, Sua Ecc. Mons. Jaime Muñoz, e di Tibu, Sua Ecc. Omar Alberto Sánchez. Sono tutti Vescovi di diocesi dove c'è la presenza dell’ELN. Ancora non si conoscono i nomi dei rappresentanti del governo del presidente Santos e del gruppo ELN.
(CE) (Agenzia Fides, 25/10/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network