ASIA/BAHRAIN - Il Re del Bahrain dona il terreno per la costruzione di una nuova chiesa copta

giovedì, 13 ottobre 2016 chiese orientali   minoranze religiose   società civile  

Bahrain News Agency

Manama (Agenzia Fides) – Il sacerdote copto ortodosso Royce George, impegnato nella cura pastorale della comunità copta ortodossa in Bahrain, ha confermato l'avvenuta donazione di un terreno messo a disposizione dal Re Hamad bin Isa al Khalifa per la costruzione della seconda chiesa copta nel Regno. Il nuovo edificio di culto cristiano sorgerà nella capitale, Manama, e diventerà un punto di riferimento per le liturgie e le attività pastorali che coinvolgeranno le circa 1.500 famiglie copte residenti in Bahrain e in Arabia Saudita. La donazione era stata annunciata dopo l'incontro avvenuto a fine aprile tra il Re del Bahrain e il Patriarca copto ortodosso Tawadros II, in occasione della visita del monarca in Egitto. Allora, nei discorsi di circostanza con il Patriarca, il Sovrano aveva esaltato la “tolleranza religiosa” del suo Regno, oggetto di critiche da parte di organismi internazionali per le discriminazioni verso la maggioranza sciita a esso addebitate.
Nel 2013 anche la Chiesa cattolica ha avuto in dono dal Re del Bahrain un terreno di 9mila metri quadri nella municipalità di Awali, dove dalla primavera del 2014 sono iniziati i lavori di quella che diventerà la cattedrale cattolica del Regno, intitolata a Nostra Signora dell’Arabia. (GV) (Agenzia Fides 13/10/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network