AMERICA/VENEZUELA - Il neo Cardinale Porras Cardozo: “Non è un premio personale, ma un riconoscimento della nostra Chiesa e dell'intera società venezuelana”

martedì, 11 ottobre 2016 vescovi   evangelizzazione   chiese locali  
Mons. Baltazar Enrique Porras Cardozo

Mons. Baltazar Enrique Porras Cardozo

Mérida (Agenzia Fides) – L'Arcivescovo di Mérida, Sua Ecc. Mons. Baltazar Enrique Porras Cardozo, è uno dei 17 nuovi Cardinali annunciati da Papa Francesco il 9 ottobre. “Union Radio” ha inviato a Fides un primo commento di Mons. Porras Cardozo: "Questa nomina dimostra la preoccupazione di Papa Francesco per il nostro continente e per il nostro paese, e anche la volontà di cooperare per superare questa grave crisi che viviamo, è un riconoscimento della nostra Chiesa e dell'intera società venezuelana". Poi ha aggiunto: "Si tratta di una responsabilità che il Papa ci dà per rafforzare il lavoro in corso, un appello per superare questa crisi con mezzi costituzionali e pacifici e lasciarci alle spalle la mancanza di volontà di dialogare faccia a faccia".
L'Arcivescovo di Mérida ha sottolineato che il lavoro per la verità e per la ricerca della convivenza dovrebbe essere permanente: "Il Papa ci sta dando un esempio con i suoi gesti ed atteggiamenti, i suoi viaggi sono stati quasi sempre nelle aree emarginate del mondo, per attirare l'attenzione, e per essere consapevoli che i problemi non si risolvono con la violenza, ma ci sono altri modi, che possono essere anche difficili, ma il primo è il rispetto della pluralità e la complementarità che abbiamo gli uni con gli altri".
Ha poi concluso: “Vi ricordo che non è un premio personale, è per far vedere a tutti la necessità di lavorare per la comprensione fra tutti i venezuelani, superando tutti i tipi di violenza: è l'unica via che ci permetterà un futuro di pace e armonia tra tutti i venezuelani".
(CE) (Agenzia Fides, 11/10/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network