EUROPA/ITALIA - Direttori diocesani delle POM della Polonia pellegrini alla tomba del B. Paolo Manna

venerdì, 30 settembre 2016 pontificie opere missionarie  

saintcatholic.blogspot

Ducenta (Agenzia Fides) – Nell’anno del centenario della Pontificia Unione Missionaria, fondata del Beato padre Paolo Manna (Pime) nel 1916, la Direzione nazionale delle Pontificie Opere Missionarie (POM) in Polonia ha organizzato un pellegrinaggio alla sua tomba, a Trentola-Ducenta (Caserta), dal 21 al 24 settembre, presso la casa del Pime. Al pellegrinaggio hanno partecipato, oltre ai membri della Direzione nazionale polacca delle POM guidata da Mons. Tomasz Atlas, Direttore nazionale, e dai Segretari nazionali, diversi Direttori diocesani.
“Il pellegrinaggio ha unito tempi di ascolto e di preghiera a visite di luoghi importanti e significativi – scrive all’Agenzia Fides p. Luca Bovio, Segretario nazionale delle PUM -. Le riflessioni quotidiane sulla spiritualita’ del p. Manna, sono state preparate e predicate da don Wojciech Rebeta, Direttore delle POM della diocesi di Lublino. Abbiamo anche incontrato due testimoni diretti che hanno conosciuto il p. Manna, i padri Alessandro Schiattarella e Benito Picascia. Dalla loro voce abbiamo ascoltato i ricordi che portano nel cuore di quel primo incontro col p. Manna che segnò la loro vita missionaria.”
“Le parole scritte sulla tomba del B. Paolo Manna che riassumono bene il suo ideale missionario, ‘Tutta la Chiesa per tutto il mondo’, dopo questo pellegrinaggio, diventano ora un richiamo urgente da realizzare” conclude p. Bovio. (SL) (Agenzia Fides 30/9/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network