ASIA/INDIA - Ex bambino di strada apre un “caffé-libreria” per i minori senza casa

martedì, 27 settembre 2016 minori  

Internet

Mumbay (Agenzia Fides) - E’ stato di recente aperto un caffé-libreria per i bambini poveri di strada nella capitale finanziaria dell’India. Si tratta di Bombay to Barcelona ed è nato dal sogno di un ex bambino di strada che con coraggio e impegno ha realizzato il progetto. Il caffé, aperto a metà agosto 2016, accoglie persone di ogni genere e ha prezzi accessibili per tutti. Ad esempio, una tazza di té costa solo 10 rupie, così come per strada. Il locale è frequentato da molti ex bambini di strada dell’orfanotrofio Snehasadan di Mumbay dal quale proviene anche l’ex bambino di strada, ormai adulto, che ha aperto Bombay to Barcelona. Alcuni lavorano anche lì. Secondo un censimento del Tata Institute of Social Sciences e dell’organizzazione di volontari Action Aid India, a Mumbay ci sono 37.059 bambini che vivono per strada. Due su cinque hanno subito abusi fisici, sessuali o verbali o hanno sofferto la fame.
(AP) (27/9/2016 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network