ASIA/CINA - I giovani di Zheng Zhou aprono l’anno scolastico con un pellegrinaggio “a casa propria”

martedì, 20 settembre 2016 giovani   pellegrinaggi   chiese locali  

Faith

Zheng Zhou (Agenzia Fides) –I ragazzi del gruppo giovanile “Divino Amore” della diocesi di Zheng Zhou, nella provincia di He Nan, in Cina continentale, hanno iniziato il nuovo anno scolastico con un singolare pellegrinaggio “a casa propria”, come lo hanno definito. Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, don Liu Jiang Dong, direttore spirituale del gruppo, ha guidato i ragazzi nel pellegrinaggio alla parrocchia dell’Immacolata Concezione di Xu Chang, nella loro stessa diocesi. Questa chiesa testimonia 200 anni di fede e di evangelizzazione, una storia scritta con il martirio, la perseveranza, il sacrificio e la dedizione. Non c’è quindi bisogno di andare a cercare luoghi lontani per riflettere sulla propria fede e per ricaricarsi spiritualmente all’inizio di un nuovo anno, basta appunto cercare “a casa propria”.
Nell’omelia il sacerdote ha incoraggiato i ragazzi a “pellegrinare con i proprio piedi, come ci insegna il Catechismo dei Giovani, a sperimentare la Sua vita con i nostri sensi, in altre parole camminare sulla strada della fede è difficoltoso e lungo. Questo pellegrinaggio è un’occasione per ricaricarsi, per rinnovarsi spiritualmente, mettendosi sotto la protezione della Nostra Madre e della Misericordia del Padre”. Infine li ha invitati ad andare, con tutto l’entusiasmo proprio dei giovani, verso le strade della vita, invocando S. Luigi Gonzaga, patrono della gioventù.
Dopo la Messa, i ragazzi hanno ripulito i locali della parrocchia, dentro e fuori, raccogliendo anche i frutti dell’albero del cortile della chiesa. Quindi sono andati nel parco pubblico, dove alle persone che, incuriosite dalla loro maglietta chiedevano chi fossero, hanno potuto dare tutte le spiegazioni, facendo quindi opera concreta di evangelizzazione.
(NZ) (Agenzia Fides 2016/09/20)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network