ASIA/KAZAKISTAN - Il Presidente Nazarbayev decreta la creazione del Ministero per gli affari religiosi

mercoledì, 14 settembre 2016 minoranze religiose  

kazakhstanlive.com

Astana (Agenzia Fides) - Il Presidente kazako Nursultan Nazarbayev ha firmato nei giorni scorsi il decreto che dispone l'istituzione di un Ministero per gli affari religiosi e civili. Il testo del decreto, pubblicato sul website della Presidenza kazaka, chiarisce che il nuovo dicastero avrà anche il compito di curare le relazioni con le comunità religiose e garantire i diritti dei cittadini alla libertà di coscienza. Al nuovo organismo saranno affidate anche le competenze in precedenza esercitate dai Ministeri della cultura e dello sport, e la gestione di iniziative specifiche rivolte al mondo giovanile, prima affidate al Ministero dell'Istruzione e della Scienza. A capo del nuovo Ministero è stato posto l'ex Consigliere presidenziale Nurlan Yermekbayev.
La popolazine kazaka (17 milioni e mezzo di abitanti) è costituita per il 70 per cento da musulmani, per il 25% da cristiani (in larghissima parte russi ortodossi, con i cattolici pari all'1,15 er cento) e per il 5 per cento da buddisti. (GV) (Agenzia Fides 14/9/2016).


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network