ASIA/INDIA - Il Vescovo di Vasai: “Madre Teresa è il ponte tra India ed Europa”

giovedì, 8 settembre 2016 madre teresa   chiese locali   evangelizzazione  

Vasai Church

Mons. Machado nella nuova Chiesa intitolata a Madre Teresa

Vasai (Agenzia Fides) – “Madre Teresa è il ponte tra l'India e la gente dell'Europa”: dice a Fides l'Arcivescovo di Vasai, Felix Machado, che ha inaugurato nella sua diocesi una Chiesa intitolata a santa Teresa di Calcutta. l'Arcivescovo, elogiandone la santità e la scelta di donarsi totalmente ai poveri, nota con apprezzamento il gesto del governo indiano che ha inviato una delegazione di alto profilo in Vaticano per la canonizzazione di Madre Teresa. “Per la prima volta nella storia dell'India, un vescovo è stato invitato a far parte della delegazione ufficiale a Roma: si tratta di Mons Theodore Mascarenhas”, nota. “Questo è il modo per costruire il nostro paese: unire gli sforzi e lavorar insieme con le persone di tutte le religioni”, rimarca mons. Machado.
“In un santo la gente vede un riflesso dell'amore di Dio”, prosegue. “Madre Teresa – conclude il Vescovo – è l'incarnazione dell'amore di Dio. La Madre ha voluto dare la priorità a Gesù. Ha rinunciato a tutto per seguire Cristo ed è andata nelle baraccopoli a servirlo nei più poveri tra i poveri. Madre Teresa è santa in questo Anno giubilare della Misericordia, perché Madre Teresa è un'icona della Misericordia di Dio. Madre Teresa si è fatta compassione di Dio per i più poveri, i dimenticati e i calpestati”. (PA-TJ) (Agenzia Fides 8/9/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network