AFRICA/CONGO RD - L’opposizione respinge il “dialogo nazionale” ed annuncia una giornata di protesta

lunedì, 22 agosto 2016 elezioni   vescovi  


Kinshasa (Agenzia Fides)- La coalizione dell’opposizione congolese “Rassemblement"” ha annunciato che non parteciperà al “dialogo nazionale” convocato il 23 agosto dal mediatore dell’Unione Africana per facilitare lo svolgimento di elezione pacifiche nella della Repubblica Democratica del Congo.
Qualificando l’invito del mediatore come “una provocazione” l’opposizione ha indetto per il 23 agosto una giornata di protesta.
La Chiesa cattolica cerca dal canto suo di invitare al dialogo tutte le parti per evitare che la crisi politica degeneri nella violenza.
“Sono stati fatti dei piccoli passi ed altri se ne possono fare da una parte e dall’altra, sperando che attraverso il dialogo si possono superare i malintesi” ha detto il Segretario Generale della Conferenza Episcopale della Repubblica Democratica del Congo (CENCO) don Léonard Santedi, al termine dell’incontro del 15 agosto tra i Vescovi e una delegazione della Commissione Elettorale Nazionale Indipendente (CENI), per cercare di rilanciare il dialogo nazionale inclusivo lanciato dal Presidente Joseph Kabila.
La RDC sta attraversando una grave crisi politica per i forti ritardi nella preparazione delle elezioni presidenziali, politiche e locali. In particolare quelle politiche e presidenziali dovrebbero tenersi, secondo la Costituzione, entro la fine dell’anno, ma la CENI non ha ancora stabilito la data della consultazione ed ha invece presentato un calendario per la revisione delle liste elettorali dalla durata di almeno 11 mesi. Di fatto le elezioni sono state rinviate di circa una anno.
Don Santedi ha invitato maggioranza ed opposizione “a privilegiare l’interesse superiore della Nazione rivedendo al ribasso le proprie aspettative e facendo di tutto per evitare il caos nel Paese”. “Occorre mantenere questa speranza- ha aggiunto- perché se questa viene a mancare, non resta che lo scontro violento”.
Il Presidente della CENI, Corneille Naanga, ha assicurato ai Vescovi che entro una settimana verrà pubblicato il programma della tempistica della revisione delle liste elettorali ed ha elogiato il contribuito della Chiesa per la ricerca di elezioni pacifiche. (L.M.) (Agenzia Fides 22/8/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network