ASIA/GIAPPONE - I dieci giorni per la Pace, Messaggio dei Vescovi del Giappone

lunedì, 8 agosto 2016 vescovi   violenza   politica   conferenze episcopali  
Messaggio di Pace - Giappone

Messaggio di Pace - Giappone

Tokyo (Agenzia Fides) – In risposta al forte "Appello per la Pace" di Hiroshima fatto da San Giovanni Paolo II il 25 febbraio del 1981, la Conferenza Episcopale del Giappone ha designato i giorni dal 6 al 15 agosto come "I dieci giorni per la pace." Sono stati scelti questi giorni perché si ricorda l'esplosione della bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki e la commemorazione per la fine della seconda guerra mondiale. Quest'anno ricorre il 35 anniversario.
"La pace nel mondo è andata in frantumi ed è costantemente minacciata da eventi come la guerra siriana, le attività terroristiche dei fondamentalisti e gli altri, i conflitti armati che coinvolgono il controllo delle risorse e vogliono mostrare solo la forza. Numerose persone, tra cui donne e bambini vengono uccisi o feriti, costretti a fuggire di casa, privi di una vita normale e la vita stessa. Gli attacchi terroristici avvengono nelle maggiori città in Europa, negli Stati Uniti o in nazioni musulmane. Anche molti giapponesi sono stati vittime", riferisce la nota pervenuta a Fides.
"Con la forza dell'umanità e la grazia di Dio, vogliamo realizzare l'alto ideale di eliminare non solo le armi nucleari, ma tutti i tipi di armi e la violenza dal mondo. All'interno del nostro Paese, non possiamo essere indifferenti a omicidi che si verificano ogni giorno, o a discriminazione sulla nazionalità, cultura o sesso, alla violenza domestica, alle espressioni di odio, molestie sessuali o di potere.
Non c'è pace dove qualcuno è escluso, dominato, mancato di rispetto o discriminato. Facendo sforzi per completare la realizzazione e la felicità del cuore e del corpo, il lavoro e la vita privata, e le relazioni con Dio e le persone in particolare, dobbiamo iniziare a costruire la pace dentro di noi. Noi tutti possiamo farlo e tutti dobbiamo farlo. Questa è la via sicura per realizzare la pace nel mondo", conclude il testo.
(CE) (Agenzia Fides, 08/08/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network