AFRICA/KENYA - “La mancanza di valori morali alimenta i mali del Paese” dice il Presidente della Conferenza Episcopale

martedì, 2 agosto 2016 vescovi   evangelizzazione   pontificie opere missionarie  


Nairobi (Agenzia Fides)- Ingiustizie, corruzione, violenza, atti di terrore e distruzione di proprietà così come l’attuale ondata di incendi dolosi e di sommesse in alcune scuole del Kenya sono problemi alimentati dalla mancanza di valori morali. Lo ha affermato Sua Ecc. Mons. Philip Arnold Subira Anyolo Vescovo di Homa Bay e Presidente della Conferenza Episcopale del Kenya, nella discorso di chiusura del workshop dei rettori e dei formatori dei Seminari Maggiori e minori che si è tenuto presso il centro religioso Resurrection Garden dei Missionari della Consolata a Nairobi.
Mons. Anyolo ha chiesto ai formatori di insegnare ai futuri sacerdoti le virtù della castità, dell’autocontrollo, della carità, del perdono, della gentilezza e dell'umiltà in modo che essi, a loro volta, possano irradiare queste virtù ai fedeli che saranno affidati a loro.
Nella stessa occasione, p. Fernando Domingues, Segretario Generale della Pontifica Opera di San Pietro Apostolo, ha esortato i formatori di donare sempre il meglio ai seminaristi e di accettare la propria chiamata con umiltà e generosità.
Al workshop hanno partecipato 70 tra rettori e formatori dei seminari maggiori e minori del Kenya. (L.M) (Agenzia Fides 2/8/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network