OCEANIA/AUSTRALIA - “L’eredità del Papa: un impulso per la missione nel terzo millennio”: parla a Fides il Direttore delle Pontificie Opere Missionarie in Australia

mercoledì, 13 aprile 2005

Sydney (Agenzia Fides) - “L’eredità di Giovanni Paolo II, un uomo che ha viaggiato in 126 paesi, continuerà ad ispirare il lavoro missionario nel mondo”, ha detto a Fides p. Terry Bell, Direttore delle Pontificie Opere Missionarie (Pom) in Australia. “Le Pom - ricorda - sono il principale strumento della missione del Papa nel mondo. Esse costituiscono la principale organizzazione missionaria al mondo e operano da 180 anni in tre aree: sostegno alla leadership delle Chiese locali (con l’Opera di San Pietro Apostolo); collaborazione alla crescita delle Chiese e delle comunità locali (Opera della Propagazione della Fede); incoraggiamento alla missione dei bambini (Opera dell’Infanzia Missionaria)”.
P. Bell afferma che “il Santo Padre ha mostrato come aprirci agli altri, oltrepassare i limiti della propria vita. Dopo l’inizio del suo ministero nel 1978 ha viaggiato nei quattro angoli della terra. La cosa che più mi ha colpito, incontrandolo, è stata l’aura di santità e di bontà che lo circondava. Aveva una facilità di comunicazione e il suo pensiero era sempre ispirato”.
P. Terry ricorda che, in occasione del suo 25° anniversario di sacerdozio, ebbe la possibilità di concelebrare la Santa Messa con il Papa: “E’ stata un’esperienza speciale condividere con lui il tempo della sua preghiera personale”.
Le Pontificie Opere Missionarie hanno un incontro con il Santo Padre ogni anno. Nel 2004 il Papa ha detto: “Nei tempi agitati in cui vive l’umanità, le Pom che servono la Chiesa nel mondo, sono un punto di riferimento per quanti cercano la verità che salva”, ricordando a tutti di avere un’attenzione speciale per le popolazioni in via di sviluppo “la cui sofferenza è grande e i cui bisogno sono molto acuti”.
P. Bell conclude: “Anche grazie al suo esempio e alle sue parole, l’Australia ha raccolto oltre 8,1 milioni di dollari per i progetti delle Pom”.
(PA) (Agenzia Fides 13/04/2005 Righe: 26 Parole: 271)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network