AFRICA/ZAMBIA - La Città della Gioia accoglie orfani maltrattati e bambini vulnerabili

sabato, 18 giugno 2016 minori  

ZEC

Monze (Agenzia Fides) – L’Istituto della Sanità della Conferenza Episcopale dello Zambia (ZEC) ha riscattato alcuni orfani e bambini vulnerabili della diocesi di Monze, distretto della Provincia meridionale del Paese, che avevano subito abusi da parte di adulti. Tra le ragazze ci sono 20 Orfane e Bambine Vulnerabili (OVCs) che hanno trovato accoglienza presso la City of Joy gestita dalla Chiesa cattolica nella città di Mazabuka. La coordinatrice del progetto della ZEC, sr. Matildah Mubanga, ha detto che si tratta di ragazze provenienti da famiglie svantaggiate, che per poter andare a scuola sono costrette a prendere in affitto piccoli ripari senza alcuna tutela nei villaggi e spesso rimangono vittime di abusi da parte di adulti. Suor Marie-Clair Mwenya, FMA, coordinatrice delle OVC nella City of Joy, ha dichiarato che il progetto procede bene e, senza alcuna discriminazione, a tutte le ragazze viene offerta istruzione.
(AP) (18/6(2016 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network