AMERICA/NICARAGUA - Gli imprenditori sollecitano il Consiglio elettorale a decidere sugli osservatori internazionali

mercoledì, 8 giugno 2016 politica   elezioni   economia   democrazia  
Presidente Ortega

Presidente Ortega

Managua (Agenzia Fides) – Una istituzione che ha una importanza capitale nel settore dell’economia del Nicaragua, il Consiglio superiore degli Imprenditori, insiste nella richiesta di avere osservatori internazionali nelle elezioni presidenziali del 6 novembre, anche se il Presidente Daniel Ortega ha respinto definitivamente l’ipotesi nel suo discorso al congresso del FSLN (vedi Fides 7/06/2016).
La nota inviata dal giornale locale “La Prensa” a Fides sottolinea al riguardo che comunque non spetta al Presidente Ortega decidere sugli osservatori ma al Consiglio Supremo Elettorale (CSE) Il presidente del Consiglio degli Imprenditori, José Adan Aguerri, nella sua rubrica pubblicata dallo stesso giornale il 7 giugno, sollecita tale organismo dello Stato, a cui compete "conformemente ai suoi poteri legali, definiti all'art. 10 comma 8 (della legge elettorale), di regolare l'accreditamento e la relativa partecipazione degli osservatori nazionali e internazionali alle elezioni, rispondendo anche alla richiesta di gran parte dei nicaraguensi di tutte le ideologie politiche del nostro paese".
La nota informa che i Vescovi della Chiesa cattolica hanno parlato a titolo personale su tale questione fondamentale, ribadendo la richiesta di osservatori internazionali, già presentata dalla Conferenza Episcopale a Daniel Ortega il 21 maggio 2014. Il Card. Leopoldo Brenes, Arcivescovo di Managua; Mons. Silvio Baez, Vescovo ausiliare di Managua; Mons. Jorge Solórzano, Vescovo di Granada e Mons. Rolando Alvarez, Vescovo di Matagalpa, in questi giorni hanno deplorato l'annuncio del Presidente Ortega e hanno insistito sulla necessità degli osservatori elettorali, nazionali e internazionali, per le elezioni di novembre.
(CE) (Agenzia Fides, 08/06/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network