AFRICA/SUD SUDAN - Il Vescovo di Yei ricorda la suora uccisa ad un posto di blocco invitando a “rimanere saldi nella fede”

giovedì, 2 giugno 2016 martiri  

Juba (Agenzia Fides) - “Rimanete saldi nella vostra fede” ha invitato Mons. Erkolano Lodu Tombe, Vescovo di Yei, durante una cerimonia in ricordo di suor Veronika Teresia Rackova, la missionaria della Congregazione delle Serve dello Spirito Santo e Direttrice del S. Bakhita Health Centre, morta dopo giorni di agonia dopo essere stata colpita da proiettili sparati da alcuni militari sud-sudanesi ad un posto di blocco (vedi Fides 21/5/2016).
Parlando con le religiose della Congregazione della suora uccisa, Mons. Tombe ha sottolineato che la sua morta lascia un grande vuoto che deve essere colmato ed ha quindi rivolto un appello alle congregazioni missionarie di inviare più sacerdoti e suore nella sua diocesi. Il Vescovo ha anche ringraziato i missionari per il ruolo che svolgono per l'evangelizzazione, la sanità e l'istruzione. (L.M.) (Agenzia Fides 2/6/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network