VATICANO - Il Card. Filoni a Bogotà ordina due Vicari apostolici: “siate padri e maestri”

lunedì, 23 maggio 2016 filoni   chiese locali  

Bogotà (Agenzia Fides) – “E’ Cristo che, nel ministero del Vescovo, continua a predicare il Vangelo della salvezza e a santificare i credenti attraverso i sacramenti della fede; è Cristo che, nella paternità del Vescovo, fa crescere con nuovi membri il suo Corpo, che è la Chiesa; è Cristo che, nella saggezza e nella prudenza del Vescovo, guida il Popolo di Dio in questo pellegrinaggio terreno verso la felicità eterna”. Lo ha sottolineato il Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, durante la solenne concelebrazione eucaristica che ha presieduto ieri mattina, domenica 22 maggio, nella Cattedrale di Bogotà, per il conferimento dell’ordinazione episcopale al Vicario Apostolico di Puerto Gaitán, il rev. Raúl Alfonso Carrillo Martínez, e al Vicario apostolico di San Andrés y Providencia, il rev. Jaime Uriel Sanabria Arias (vedi Fides 19/5/2016).
All’inizio dell’omelia, il Prefetto del Dicastero Missionario ha espresso la sua gioia “per essere oggi tra voi”, nella solennità della Santissima Trinità, in cui “contempliamo e adoriamo l’unità e la vita divina del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”, e in cui “riconosciamo anche il modello della Chiesa, chiamata a vivere secondo l’esempio della vita trinitaria”. Portando il saluto e la benedizione di Papa Francesco, il Card. Filoni ha sottolineato i motivi della sua visita in Colombia: la partecipazione al XII Congresso Missionario Nazionale. Inoltre, ha detto, “con questa visita, desidero anche esprimere la gratitudine della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli per il lavoro pastorale di tutti coloro che, in un modo o nell'altro, sono coinvolti nell'evangelizzazione come missionari solleciti: sacerdoti, religiosi, religiose, laici e catechisti, che si donano per l'annuncio del Vangelo in questi territori di missione, sia in Colombia che all'estero”.
Richiamando poi l’altro motivo della sua visita, l’ordinazione espiscopale di due Vicari apostolici, il Card. Filoni ha invitato i fedeli di entrambi i Vicariati ad accoglierli “con gioia e gratitudine”, “ad essere loro vicini” e “a sostenerli nel loro compito”. Quindi, ai due nuovi Vescovi, ha affidato la guida di queste comunità particolari, “perchè giungano alla maturità di autentiche Chiese diocesane”, esortandoli ad essere “padri e maestri in mezzo ai loro fedeli”, e “autentici uomini di Dio, nella carità, nell’umiltà e nella semplicità di vita”.
Il Cardinale ha chiesto infine una “particolare attenzione” verso i sacerdoti e i seminaristi, i religiosi, le religiose e i catechisti, ed ha proseguito: “Stabiliti dal Padre come capifamiglia, siate in mezzo alle vostre comunità come i pastori che conoscono le loro pecore, che prendono il loro ‘odore’ e sanno riconoscerle, distinguendosi nella carità e nello zelo verso tutti, soprattutto per i più poveri. Nella Chiesa, l'autorità è al servizio degli altri”. (SL) (Agenzia Fides 23/05/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network