http://www.fides.org

Speciale

2005-04-12

Il Papa depone le conclusioni del Sinodo per l’America ai piedi della Vergine di Guadalupe

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Nel pomeriggio di venerdì 22 gennaio 1999, subito dopo il suo arrivo all’aeroporto internazionale di Città del Messico, il Santo Padre Giovanni Paolo II ha firmato l’Esortazione apostolica post-sinodale “Ecclesia in America” dell’Assemblea speciale per l’America del Sinodo dei Vescovi, svoltasi in Vaticano dal 16 novembre al 12 dicembre 1997. Il giorno seguente, sabato 23 gennaio, nella basilica dedicata a Nostra Signora di Guadalupe, il Papa ha presieduto la Messa conclusiva del Sinodo. Sono stati questi i due momenti centrali della visita del Santo Padre in terra americana.
Il IV viaggio di Giovanni Paolo II in Messico (i precedenti erano stati nel 1979,1990 e 1993) ebbe inoltre in calendario l’incontro con il Presidente della Repubblica e il Corpo diplomatico (pomeriggio di sabato 23); la Messa all’autodromo Hermanos Rodriguez e una visita agli infermi (domenica 24); la Messa nel giardino della Nunziatura, l’incontro con i Cardinali e Presidenti delle Conferenze Episcopali d’America e un incontro con i rappresentanti di tutte le generazioni del secolo (lunedì 25).
Martedì 26 gennaio 1999 il Papa lasciò il Messico per raggiungerà in aereo St. Louis (Usa). Dopo la cerimonia di benvenuto ebbe luogo un incontro con il Presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton, e con i giovani. Mercoledì 27 Giovanni Paolo II celebrò la Messa nel Trans-World Dome di St.Louis e nel pomeriggio presiedette i Vespri nella Cattedrale, prima di partire per fare rientro a Roma. (Agenzia Fides 12/4/2005)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network