http://www.fides.org

Vaticano

2003-06-25

VATICANO - EVANGELIZZARE IN RETE ATTRAVERSO L’ARTE E LA CULTURA: INAUGURATO IL NUOVO SITO DEI MUSEI VATICANI

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Sfruttare le enormi potenzialità offerte oggi dalla tecnologia informatica per promuovere la conoscenza di uno dei patrimoni artistici più prestigiosi del mondo e rispondere così alle sempre più numerose richieste dei visitatori: questo l’obiettivo che ha portato alla realizzazione del sito Internet dei Musei Vaticani (www.vatican.va), presentato il 24 giugno. “Da molto tempo, la Chiesa rivolge grande attenzione ai mezzi di comunicazione sociale, al fine di poter svolgere con maggiore efficacia la propria missione universale – ha detto il Card. Edmund Casimir Szoka, Presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, durante la presentazione -. Lo strumento della Rete, con le sue enormi potenzialità, consente di avvicinare un numero sempre più ampio di persone e di diffondere nel mondo intero il proprio messaggio di evangelizzazione. In questo contesto, particolare rilievo riveste il ruolo della cultura e dell’arte, il cui linguaggio universale, in grado di mettere in contatto persone di culture, lingue e religioni diverse, costituisce uno dei principali mezzi di arricchimento interiore e di comunicazione reciproca.”
La funzione del Sito Internet dei Musei Vaticani è stata quindi presentata dal dott. Francesco Buranelli, Direttore dei Musei dello Stato della Città del Vaticano: esso si propone di “presentare e fare conoscere le collezioni al turista, rendendo più agevole e consapevole la visita alle collezioni, fornire allo studioso informazioni utili per le sue ricerche, diffondere nel grande pubblico la conoscenza di tanti capolavori, della loro storia e del loro significato.” In questa prima fase sono state redatte 215 schede complete per le opere selezionate, corredate da 120 immagini ad alta risoluzione e 95 immagini a media risoluzione. I testi sono in italiano, francese, inglese, spagnolo e tedesco. Il Sito si apre fornendo all’utente tutte le informazioni utili per preparare la visita ai Musei Vaticani (orari di apertura, tariffe, trasporti, servizi...). “La scelta dei settori museali è stata guidata dal criterio di privilegiare quelli che costituiscono un polo di attrazione per il grande pubblico come la Cappella Sistina, le Stanze di Raffaello e la Pinacoteca - ha spiegato il dott. Buranelli - oppure di presentare quelle sezioni recentemente rinnovate e arricchite nell’esposizione come il Museo Gregoriano Egizio e il Museo Gregoriano Etrusco. Il Sito si completa al momento con una visione delle opere appartenenti al Museo Missionario Etnologico, temporaneamente inaccessibile al pubblico in quanto interessato da importanti lavori di ristrutturazione e di restauro.” (S.L.) (Agenzia Fides 25/06/2003 – Righe 28; Parole 394)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network