ASIA/COREA DEL SUD - In costruzione il primo monastero Camaldolese nel Paese

giovedì, 28 aprile 2016 evangelizzazione  

Archdiocese of Seoul

Seoul (Agenzia Fides) – In questi giorni padre Alessandro Barban, Priore Generale della Congregazione Camaldolese dell’Ordine di San Benedetto, ha incontrato l’Arcivescovo di Seoul, il Card. Andrew Yeom Soo-jung, che ha fortemente sostenuto la fondazione della prima comunità Camaldolese in Corea. La costruzione del primo monastero dell’ordine è stata avviata a gennaio scorso nella città di Namyangju, e si prevede che verrà ultimata nell’arco dei prossimi tre anni. Attualmente un gruppo di suore Camaldolesi risiede nella casa che appartiene all’Ordine Benedettino di Daegu. Nel comunicato inviato all’Agenzia Fides dall’arcidiocesi di Seoul, p. Barban dichiara di essere rimasto molto colpito dalla situazione della Chiesa cattolica in Corea: “Mi ha sorpreso sapere che ogni anno in Corea vengono battezzate 300 mila persone. Si tratta di cifre straordinarie e di una chiesa energica e vigorosa.” (AP) (28/4/2016 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network