ASIA/COREA - Dimissioni del Vescovo di Masan e nomina del successore

martedì, 19 aprile 2016

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 19 aprile 2016, ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Masan (Corea), presentata da Sua Ecc. Mons. Francis Xavier Ahn Myong-ok, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Masan (Corea) il Rev.do Constantine Bae Kihyen, Vicario Generale e Cancelliere della medesima diocesi.
Il Rev.do Constantine Bae Ki Hyen è nato il 1° febbraio 1953, a Masan. Ha ottenuto il Baccellierato in Teologia e ha conseguito un Master in Filosofia presso l’Università Cattolica di Gwanju. È stato ordinato sacerdote il 28 gennaio 1985 per la Diocesi di Masan.
Dopo l’Ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: 1985-1989: Parroco di Namhye a Kyongnam, Diocesi di Masan; 1989-1996: Studi per la Licenza in Filosofia e, poi, per la Laurea ad Innsbruck, in Austria, e a Monaco, in Germania; 1996-1998: Docente nel Seminario Maggiore di Pusan; 1998-2001: Ministero pastorale negli Stati Uniti (Denver, Colorado), come Cappellano della Comunità coreana locale; 2002-2003: Anno sabbatico; 2003-2005: Parroco di Sachen a Kyongnam, Diocesi di Masan; 2005-2008: Parroco di Ducksan a Jinhae, Diocesi di Masan; 2008-2014:Ministero pastorale negli Stati Uniti (Los Angeles, California), servendo la locale Comunità coreana; 2014-2015: Anno sabbatico; dal 2015: Vicario Generale e Cancelliere della Diocesi di Masan.
La Diocesi di Masan, eretta nel 1966, è suffraganea dell'Arcidiocesi di Daego, ha una superficie di 9.054 kmq e una popolazione di 2.561.683 abitanti, di cui 172.949 sono cattolici. Ci sono 73 parrocchie, 211 sacerdoti (162 diocesani e 49 religiosi), 316 suore e 40 seminaristi. (SL) (Agenzia Fides 19/04/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network