ASIA/INDIA - Un forum di Ong per essere più vicini ai poveri

venerdì, 8 aprile 2016 povertà   fame  

facebook

New Delhi (Agenzia Fides) – Costituire una rete nazionale delle agenzie non governative per migliorare e coordinare meglio l'opera di assistenza e di sviluppo tra i più poveri della società: con questo spirito i Gesuiti indiani hanno creato il "Lok Manch" ("Forum del popolo") , al termine di una assemblea che ha visto riuniti a Delhi oltre 120 delegati di 100 organizzazioni indiane. Come riferito in una nota pervenuta a Fides, il forum intende lavorare anche a livello di cultura, di sensibilizzazione e di politica, promuovendo leggi e politiche in favore degli emarginati e dei gruppi più vulnerabili, favorendo la crescita di una nazione laica e democratica, che possa promuovere lo sviluppo, il benessere e l'uguaglianza tra tutti i cittadini.
Il Gesuita p. Sunnybhai, tra i promotori del forum, ha indicato all'assemblea le questioni urgenti che l'India affronta, come fame, povertà, suicidi di agricoltori oberati dai debiti.
Un esempio citato è stato il "National Food Security Act", approvato dal governo del nel 2013, provvedimento in favore di almeno 400 milioni di contadini poveri, ma attuato parzialmente e solo in alcuni stati della federazione indiana.
Il forum intende stabilire una rete efficace tra le molte Ong esistenti in India, che operano per combattere la povertà e per favorire lo sviluppo dei meno abbienti, così da coordinare il lavoro ed essere più incisivi a livello sociale politico. (PA) (Agenzia Fides 8/4/2015)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network