ASIA/TERRA SANTA - Vescovo siro ortodosso fermato e rilasciato dalla polizia palestinese

lunedì, 4 aprile 2016 chiese locali  

www.ankawa.com

Betlemme (Agenzia Fides) – La polizia palestinese ha fermato il Metropolita siro-ortodosso Swerios Malki Murad, il Vicario patriarcale a cui è affidata la guida della comunità di cristiani siro-ortodossi presente in Terra Santa. L'arresto è avvenuto nella serata di sabato 2 aprile: secondo fonti locali, consultate da Fides, la polizia palestinese ha fermato il convoglio di auto che accompagnavano l'alto ecclesiastico verso Gerusalemme, dopo una visita da lui effettuata presso il villaggio palestinese di al-Khader. Fonti della Rappresentanza diplomatica palestinese presso la Santa Sede riferiscono all'Agenzia Fides che il Metropolita è stato rilasciato dopo essere stato sottoposto a un breve interrogatorio. Le autorità giudiziarie palestinesi non hanno finora fornito spiegazioni sui motivi che hanno portato a disporre il fermo temporaneo del Vescovo. Indiscrezioni circolate nella rete web - e attribuite a Basem Badawi, a capo della Procura di Betlemme - fanno riferimento a una denuncia presentata contro il Metropolita da una donna cristiana siro-ortodossa. Nel frattempo rappresentanti della locale comunità siro ortodossa avevano già fatto appello al Presidente palestinese Mahmud Abbas, chiedendo che il Metropolita Swerios venisse liberato al più presto. (GV) (Agenzia Fides 4/4/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network