AMERICA/BRASILE - Continua l’impegno missionario con Haiti, inviata un’altra religiosa brasiliana

venerdì, 11 marzo 2016 animazione missionaria   istituti missionari   aree di crisi   chiese locali  
impegno missionario con Haiti

impegno missionario con Haiti

Brasilia (Agenzia Fides) – La Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB) e la Conferenza dei Religiosi del Brasile (CRB) hanno celebrato l'8 marzo, nella sede della CNBB a Brasilia, l'invio di un’altra missionaria ad Haiti. Si tratta di Suor Vanderléia Corrêa de Mello, 33 anni, nativa di Mariópolis (Brasile) e appartiene all'Istituto delle Suore Francescane di Cristo Re.
La religiosa, informa la nota delle POM del Brasile inviata a Fides, si dedicherà soprattutto al lavoro educativo, e ha ricevuto quindi una formazione teorica e pratica per aiutare bambini, adolescenti e adulti.
Ha presieduto la celebrazione eucaristica di invio missionario il Presidente della Commissione per l'Azione Missionaria della CNBB, Sua Ecc. Mons. Esmeraldo Barreto de Farias, che ha parlato della gioia che la Chiesa in Brasile sente per essere diventata una Chiesa-sorella al servizio di Haiti.
Mons. Barreto ha ricordato la sofferenza di Haiti, non solo per il terremoto, ma anche per la situazione sociale e l’eredità coloniale che segna la storia del paese. La cooperazione missionaria della Chiesa aiuta ad alleviare il dolore della popolazione, in qualsiasi parte si trovi.
Dopo il terremoto del 2010, il Brasile si è impegnato molto per Haiti (vedi Fides 04/03/2010; 01/12/2010; 21/02/2011; 14/04/2011; 13/05/2011), dove le necessità sono ancora tante. L’impegno delle religiose brasiliane prosegue (vedi Fides 2/12/2014) anche nel campo sociale (vedi Fides 17/06/2014).
(CE) (Agenzia Fides, 11/03/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network